Atlantide - La Storia

atlantis001.jpg (91159 byte)

Atlantide è una leggenda che da secoli scervella uomini e donne , alla ricerca della verità. Si pensa che Atlantide sia stato un continente realmente esistito posto tra America ed Europa , e che fosse uno dei continenti più progrediti e famosi di tutto il mondo conosciuto nel periodo classico ( parliamo quindi del periodo ellenico e romano).
Si crede che il continente fosse stato vittima di un fortissimo spostamento tellurico , o addirittura , di un fortissimo terremoto che o l'ha completamente distrutta ,o che l'ha fatta sprofondare negli abissi marini.
Gli studiosi sono alquanto scettici dell'esistenza di questo continente , viste le improbabilità di ritrovamenti ufficiali.
Intanto però , alcuni archeologi hanno trovato numerosi vasi e tavolette di cera , con indicati il nome di "Atlantis" , e numerosi riferimenti a questo presunto continente.
La Marvel , che da sempre prende spunto da realtà , fantasia , e leggende ( soprattutto ) , decide di usare Atlantide come base operativa di Namor.
Già ai tempi della Timely , casa editrici antecedente alla Marvel , Namor ancora fanciullo , nuotava in questo continente perduto , e amava giocare con i suoi coetanei tra gli sfavillanti palazzi e guglie ( vedi la maxi-serie Namor 2003 , in cui è narrata la gioventù del buon principe ).
Ma come è strutturata l'origine di Atlantide nell'universo Marvel?
I Celestiali , antichi esseri spaziali , crearono nel mondo primordiale diverse razze , giocarono insomma manipolando le creature cercando di creare una nuova razza perfetta.
Crearono l'uomo , e con alcuni di essi , li modificarono , creando prima la razza dei Devianti , un fallimento deforme che si ribellò subito contro i Celestiali.
La seconda razza fu quella degli Eterni , perfetti e custodi del mondo , adorati dai comuni mortali e odiati dai Devianti.
Intanto sulla Terra arrivavano alieni , I Kree , che insieme agli Skrull , decisero di colonizzare la Terra.
Attraverso le nebbie terrigene , modificarono l'assetto di alcuni terrestri , creando gli Inumani.
25.000 anni fa i Devianti ridussero gli uomini in schiavitù , ma i Celestiali sono intervenuti , distruggendo l'impero deviante.Ma prima delle conseguenze dei Celestiali vediamo l'origine di Atlantide vera e propria.
L'antica Atlantide era un piccolo continente ( circa le dimensioni dell'Austria) localizzato nell'Oceano Atlantico tra il Nord America e l'Europa , situato sulla terraferma 20.000 anni fa. Atlantide era uno dei continenti più sviluppati e progrediti del tempo.  Fondata circa 21.000 anni fa , la civiltà di Atlantide era una nazione piena degli uomini sopravvissuti dall'età glaciale.Originariamente , Atlantide era una nazione di barbari , finchè salì sul trono Kull , instaurando il regno di Valusia. Tra i 500 anni in mezzo al regno di Kull e l'affondamento di Atlantide , la nazione divenne metaq di scienziati , marinai , alchemisti e astrologi. Gli alchemisti Atlantidei crearono la Corona del Serpente , uno strumento che potenziava il demoniaco potere del vecchio Dio Set. Pochi sono stati gli strumenti che sono rimasti fino ai nostri tempi. Il re Kull di Valusia maledisse gli adoratori di Set e la loro corona , per questo fu odiato dalla setta , umanoidi alla corte di Set.
Gli anni seguenti la capitale ( chiamata appunto Atlantide )  governata dal  re Kamuu con sua moglie , la regina Zartra , una nativa dell'isola dei Lemuriani , ovvero una popolazione Atlantidea legata ai Devianti.
L'Impero Atlantideo vide uno stato di declino dopo l'era di Kull. La nazione fu protagonista di una guerra civile in tutte le provincie , che piano a piano raggiunse la capitale. Alla fine , i barbari Lemuriani attaccarono la Capitale con il loro Impero Deviante.Il re Kamuu reagì aprendo i vulcani di magma , in modo da contrastare la venuta dei Devianti. Ma i nemici non ebbero problemi e riuscirono ad impossessarsi della città.
Il loro sbaglio più grande fu quello di ribellarsi ai Celestiali , i quali risposero con un massiccio attacco nucleare , distruggendo Atlantide , e facendola sprofondare negli abissi.
Ci furono pochissimi sopravvisuti alla catastrofe , e la maggior parte dei sopravvissuti si rifugiò nella città di Nerethia , piena di preti e intellettuali attaccati dai Lemuriani.
ma molti si adattarono alla nuova ambientazione , e dopo anni e anni di evoluzione , nacque l'Homo Mermanis , ovvero gli Atlantidei odierni , dalla pelle blu , capaci di respirare sott'acqua , ma non sulla terraferma , dotati quindi di branchie , capaci di parlare sott'acqua e di resistere anche a pressioni super-elevate degli abissi marini. anche i Devianti , gli originari Lemuriani , sopravvissero , in continua opposizione agli Atlantidei.
Per millenni , le tribù di Homo Mermanus diventò nomade , vagando per L'oceano Atlantico , pregando per un pò di pesce come cibo , usando conchiglie come letti e sviluppando una rudimentale cultura.
Finalmente , 8000 anni fa , la popolazione scoprì l'antica capitale di Atlantide , che era rimasta indisturbata per 12000 anni. Il principe del Mare , Kamuu , riprese il trono per diritto divino. Ma un giorno lo spirito del vecchio e leggendario Kamuu , primo re di Atlantide dopo Kull , visitò il giovane Kamuu e lo convinse a fondare una nuova Atlantide , andandosene da quella vecchia . La popolazione fu d'accordo con il re.
Nonostante tanti problemi , tra disastri naturali e attacchi di barbari Atlantidei e Lemuriani , la nuova Atlantide fu costruita in grande splendore.
Dopo 500 anni dalla fondazione della nuova Atlantide , un gruppo di Atlantidei lasciò la città per andare nell'Oceano Pacifico a fondare la città di Lemuria , per rifondare il vecchio continente di Lemuria dopo la disfatta a causa dei Devianti e della loro presunzione. Riuscirono a riacquisire la vecchia corona del serpente , fondando una casta di nobili che aveva il potere sulla corona.
Poco si sa invece circa Atlanta e la storia tra la fondazione di Lemuria e la nuova era.
Molto infatti si è perso , visto che non era ancora stata inventata la carta , nel periodo pìù buio di Atlantide.
Il dio Nettuno si è presentato sotto vesti mortali durante questo periodo  , per promuovere il suo operato e per aiutare i suoi fedeli , pratica che continuerebbe ancora oggi.
Gli adepti di Atlanta , che fuggivano dai Devianti , si rifugiarono per 200 anni.
Gli Atlantidei hanno avuto pochissimi rapporti con il mondo di superficie , dato il loro diverso modo di respirare.
Circa un secolo e mezzo fa , Atlantide fu attaccata da un'orda di feroci barbari della provincia di Skarka.
Mentre gli Atlantidei contenevano l'invasione , la città di Atlantide ebbe gravi danni. L'imperatore Thakorr , discendente del re Kamuu morto per la causa contro i barbari   , pensò di spostare la capitale. Quindi prese tutta la popolazione convogliandola a sud , con la nuova postazione di Atlantide , il nuovo impero visse nel mare Antartico in pace fino al 1920

Namor , all'inizio nemico dell'umanità per le continue distruzioni del suo regno , lottò dopo per un nemico comune , le forze dell'Asse .
In quel tempo ,appunto ,  Atlantide si trovava vicino al continente Antartico , e il Re era il nonno di Namor , Thakorr, insieme alla moglie e a sua figlia , Fen , madre del Sub-Mariner.
Dopo innumerevoli esplosioni provocate da Paul Destine alla ricerca dell'elemetto del potere , prova dell'esistenza degli Antichi , razza Atlantidea composta da esseri dotati di telepatia , Atlantide viene parzialmente distrutta.
In quel tempo Namor è in esilio a causa dell'aiuto che ha dato ai terrestri. Thakorr toglie la punizione al nipote per investigare sui terremoti che sconvolgono Atlantide.
Namor scopre che è Destiny , ma il nemico gli toglie la memoria , che riacquisterà anni dopo. Alla ricerca di Atlantide , Namor scopre solo un  mucchio di macerie , e attribuirà la colpa agli uomini e alla radioattività.

atlantis004.jpg (203498 byte)


Scoprirà più avanti che era colpa di Destiny , il quale glielo confermerà nella sua ultima lotta con l'Atlantideo.
Namor , dopo aver setacciato in lungo e in largo i sette mari , riesce a trovare la Nuova Atlantide , e per diritto di successione , ne diviene il Principe , il re dei mari , re di Atlantide.
Atlantide è composta dalla grande capitale , Atlantis , e da numerose colonie che sono dipendenti dalla capitale.
La città è il faro del continente sommerso , composto da guglie e da torri elevatissime , e da grandi progressi tecnologici e meccanici , grazie ai bravissimi scienziati Atlantidei.
Le colonie comunque , sono perlopiù abbandonate e alquanto distanti dalla capitale , sia dal punto di vista estetico che economico , e ci sono anche colonie ribelli contro la capitale
Atlantide è stata molte volte attaccata e distrutta , fino al punto da costringere Namor a radunare i pochi sopravvissuti e creare una nuova città : Deluvia.
Con il passare del tempo , però , dopo il ritorno del Principe , amareggiato dalla morte della sua consorte Marrina , ritrova i suoi sudditi , che hanno creato la Nuova Atlantide.
Durante le sue ultime avventure , il trono è reclamato da Llyron , lemuriano figlio di Llyra , assassina di Lady Dorma , e presunto figlio anche di Namor ( !) , data la sua grandissima somiglianza con il fantomatico padre.
Llyron si batte con Namor , e perde , ma i sogni della corona non lo abbandonano , e oltretutto Namor non lo riconosce come figlio proprio. Ma quando ha copulato con Llyra?

    namor54.jpg (34452 byte)                  namor55.jpg (34929 byte)
Atlantide , come detto prima , ha subito vari cataclismi , ma il più spettacolare e doloroso è stato il riemergere di Atlantide sulla terraferma a causa di una maga , Morgana LeFey , che ha causato migliaia di morti tra gli Atlantidei.
Namor dopo la ricollocazione di Atlantide negli abissi , piange la perdita dei suoi sudditi , ma ritorna fiducioso sul trono di Atlantide.  

Atlantidei.jpg (338846 byte)

Qui troverete la mappa di Atlantide , con i punti di riferimento , i spostamenti nei vari millenni e i posti più significativi della vita di Atlantide e di Namor.             MAPPA  

 

Torna a sezioni